gli anni di carta 
Mappa | 48 utenti on line


 Login
   
    
 Ricordati di me

 anni
 :: presentazione
 :: 2015
 :: 2014
 :: 2013
 :: 2012
 :: 2011
 :: 2010
 :: 2009
 :: 2008
 :: 2007
 :: 2006
 :: 2005
 :: 2004
 :: 2003
 :: 2002
 :: 2001
 :: 2000
 :: 1999
 :: 1998
 :: 1997
 :: 1996
 :: 1995
 :: 1994
 :: 1993
 :: 1992
 :: 1991
 :: 1990
 :: 1989
 :: 1988
 :: 1987
 :: 1986
 :: 1985
 :: 1984
 :: 1983
 :: 1982
 :: 1981
 :: 1980
 :: 1979
 :: 1978
 :: 1977
 :: 1976
 :: 1975
 :: 1973
 :: 1970
 :: 1968
 :: 1967
 :: 1966
 :: 1964
 :: 1960
 ::  senza data

 note
 :: autore
 :: email
 :: link
 :: riferimenti

 Ricerca
  

  1999

 al parco di stupinigi

  

- al parco di stupinigi

 

qualcuno ha accatastato

un po’ di legna

nel piccolo spazio dove

una giovane nigeriana

si mette in vendita

chissà se per bruciare

il simbolo del peccato

o darle

un poco di calore -

 quattro soldi

 

- quattro soldi -

 

 

quattro soldi

mi sono messo da parte

per comprarmi un amore

da quattro soldi

 

torino - maggio 1999

 tre anelli

 

- tre anelli per un solo dito

  tre dita per un solo anello -

 

ragazza dimmi

che ne hai fatto

del primo anello

 

del primo anello

ne ho fatto

un ricordo prezioso

come la sua pietra

 

ragazza dimmi

che ne hai fatto

del secondo anello

 

del secondo anello

ne ho fatto

un nuovo ricordo

carico d’oro

 

ragazza dimmi

che ne hai fatto

del terzo anello

 

del terzo anello

non ne ho fatto niente

assolutamente niente

di poco conto com’era

l’ho perso

come si perdono

le cose inutili

 

- tre anelli per un solo dito

   tre dita per un solo anello –

 la giovane burattinaia

 

           - la giovane burattinaia

 

annoiata

dai tanti

ma soliti burattini

volle possederne

uno nuovo.

non era un granché

ma i suoi fili

parevano

a lei

sufficientemente robusti

per qualsiasi comando.

come sempre accade

per ciò che è nuovo

lo mostrò orgogliosa

per le sue strade.

un vero spettacolo.

correva così

da una piazza all’altra

senza perdere tempo.

non si accorse nemmeno

di trascinare

i soli fili

di un burattino

che un giorno

era rimasto in strada

lontano

molto lontano

da lei -

 

marzo 1999

 orologio

 

- orologio -

 

-         così presto

-         puntuale

-         devo ancora ultimare

-         non c’è più tempo

-         pensavo di

-         no

-         lasciami almeno

raccattare le mie cose

-         no

     avresti dovuto già farlo

-         credevo di

-         non c’era niente da credere

-         ho sbagliato

     senza saperlo

-         hai sbagliato

-         è sempre così

-         no

solo per i perditempo

-         allora sono pronto

vengo così come sono

-         andiamo

-         andiamo

 

Pagina:  1 
 
 lavori
 :: - Ho lasciato la strada vecchia per la nuova - come Cristoforo Colombo -
 :: appunti di viaggio
 :: eventi-mostre
 :: frammenti
 :: il dubbio e la certezza
 :: il gatto dalle unghie gentili
 :: il gioco nel mondo
 :: il lione e la gazella
 :: il signor x
 :: io il piccolo principe
 :: la 500 rossa
 :: la finestra [corto]
 :: lettere a maria
 :: marginalia
 :: poes?a 1
 :: poster
 :: storie di cose incontrate
 :: storie di graffi
 :: svite d'artisti
 :: t-shart
 :: una storia zuccherata

 elenco aggiornamenti
 :: data-voce

 libri
 ::  il signor x [Finzi Editore - Tunisi]
 :: I MONACI, LA MASCA E LA STREGA

 testi tradotti
 :: "السيد "ايكس
 :: arabo
 :: francese
 :: inglese
 :: olandese
 :: tedesco

 web partners

 

il gioco nel mondo

giocarsi

barberìa ensemble

Il Corriere di Tunisi

il foglio

 

 


delfino maria rosso - gli anni di carta - copyright © 2005 - powered by fullxml